What do you sea?
~Video Sound Art Festival



CampoBase + Daniele Costa

04 - 09 giugno, 2021
Piscina Cozzi
Viale Tunisia, 35, Milano

opening hours: 16.00 - 20.00
event open by reservation only : urly.it/3d3vx






What do you sea? è un progetto video-installativo realizzato dall’artista Daniele Costa e dal collettivo curatoriale CampoBase.  
A partire dallo studio dei materiali presenti nell’archivio del Touring Club Italiano, l’opera mette in dialogo immagini, video e testi, evocando e ricordando i surrogati del mare, suggeriti dall’architettura della Piscina Cozzi a Milano, luogo fisico da cui prende avvio la ricerca. Lo spazio alternativo al mare viene esplorato anche a livello sonoro attraverso l’intervento di sound design di Mauro Martinuz e Marco Furlanetto.
Il progetto è risultato vincitore all’Open Call “L’immagine aperta” lanciata nel 2020 da Video Sound Art, in collaborazione con l’Archivio del Touring.

L’opera sarà presentata nel bagno mosaicato della Piscina Cozzi, uno spazio degli anni ‘30 normalmente inaccessibile al pubblico che verrà riaperto in occasione della mostra.
Ad accompagnare l’esposizione, è prevista la trasmissione in streaming sulla piattaforma di Archivissima - il festival degli archivi di un talk in cui il collettivo CampoBase, Daniele Costa e Davide Francalanci, ricercatore di Video Sound Art, interverranno per raccontare l’opera e il percorso di ricerca.

Il talk verrà trasmesso online sul sito di Archivissima lunedì 7 giugno alle 16:00. La conversazione è registrata ed è possibile ascoltarla al seguente link: urly.it/3dfn7



Daniele Costa (Castelfranco Veneto, 1992).
Inizia la pratica artistica nel 2014 dedicandosi prevalentemente al video. Dopo la laurea di primo livello in Discipline delle Arti Musica e Spettacolo all’Università di Padova, completa gli studi in Arti Visive nel 2017 presso l'Università IUAV di Venezia. La sua ricerca si focalizza sulla conoscenza del corpo umano in due direzioni di introspezione personale. Da una parte il funzionamento interno del corpo umano, basata su approfondimenti medico-scientifici, dall’altra la singolarità umana, la conoscenza dell’individuo in rapporto alla sua storia, al suo mondo e alla sua persona. I suoi progetti sono stati presentati in istituzioni e festival quali MAXXI Roma, Fondazione Spinola Banna e GAM Torino, National Gallery of Art Tirana (AL), House of King Peter I Belgrado (RS), Museo di Arte Contemporanea di Salonicco (SKG), Artevisione Careof e Sky Arte (Milano), Fondazione Bevilacqua la Masa (Venezia). Nel 2021 vince il premio Lydia! all'arte contemporanea ermergente della fondazione Il Lazzaretto di Milano.
danielecosta.eu


//

What do you sea? is a video-installation project realized by the artist Daniele Costa and the curatorial collective CampoBase.
Starting from the study of the materials in the archive of the Italian Touring Club, the work puts images, videos and texts in dialogue, evoking and recalling the surrogates of the sea, suggested by the architecture of the Piscina Cozzi in Milan, the physical place from which the research departed. The alternative space to the sea is also explored on a sound level through the sound design intervention of Mauro Martinuz and Marco Furlanetto.

The project is the winner of the Open Call "The open image" launched in 2020 by Video Sound Art, in collaboration with the Italian Touring Club Archive.
To accompany the exhibition, a talk will be streamed on the Archivissima - il festival degli archivi platform in which CampoBase, Daniele Costa and Davide Francalanci, researcher of Video Sound Art, will discuss and share about the work and the research path.

The talk will be broadcast online on the Archivissima website on Monday 7 June at 4.00 pm. The conversation is recorded and is available at this link: urly.it/3dfn7



Daniele Costa (Castelfranco Veneto, 1992).
He begins his artistic pratice in 2014 focusing mainly on video. In 2015 he graduates at the University of Padua obtaining a first level degree in Disciplines of the Arts, Music and Performing Arts, then he completes his studies at the master degree course in Visual Arts at the Iuav University of Venice. His research focuses on the knowledge of the human body in two directions of personal introspection. On the one hand the internal functioning of the human body, based on medical-scientific insights, on the other the human singularity, the knowledge of the individual related to his history, his world and his person. His projects have been presented in institutions and festivals such as MAXXI Rome, Fondazione Spinola Banna and GAM Turin, National Gallery of Art Tirana (AL), House of King Peter I Belgrade (RS), Museum of Contemporary Art of Thessaloniki (SKG), Artevisione Careof and Sky Arte (Milan), Fondazione Bevilacqua la Masa (Venice). In 2021, he is awarded the Lydia! prize for contemporary emergent art from Il Lazzaretto foundation in Milan.
danielecosta.eu



Contacts:
︎    campobase18@gmail.com
︎    Facebook︎
︎    Instagram︎